"Verità e giustizia per il giornalista Jamal Khashoggi"


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Hatice Cengiz, la fidanzata del reporter assassinato nel consolato dell’Arabia Saudita a Istanbul, sarà a Roma il 16 dicembre. Dibatterà di informazione, diritti e democrazia con Emma BoninoPiero FassinoAntonio Di Bella e Gianni Rufini
 
16 dicembre, ore 16:00 Aula Magna Liceo E.Q. Visconti
Piazza del Collegio Romano, 4, Roma.
 
Locandina dell'evento (in formato pdf)
 
Registrazione obbligatoria:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-diritti-informazione-democrazia-il-caso-khashoggi-84858334563?aff=ebdssbdestsearch
 
 
 

Biografia di Hatice Cengiz
Hatice Cengiz è la fidanzata del giornalista saudita Jamal Khashoggi, assassinato all'interno del consolato dell’Arabia Saudita a Istanbul il 2 ottobre 2018. È una ricercatrice universitaria di nazionalità turca i cui studi antropologici si concentrano sui paesi del Golfo.
Hatice ha vissuto e studiato in Oman, in Egitto e in Giordania. Dall'assassinio di Khasoggi, che dopo il suo allontanamento dall’Arabia Saudita scriveva per il Washington Post, Cengiz ha dato inizio ad una campagna di sensibilizzazione per mantenere alta l’attenzione della comunità internazionale sull’uccisione del suo compagno, ad oggi rimasto impunito, e giungere ad individuare e punire i responsabili morali e materiali.
Ha pubblicato articoli sul New York Times e sul Washington Post, ha testimoniato davanti ad una sottocommissione del Congresso degli Stati Uniti, alla sottocommissione per i Diritti Umani del Parlamento europeo, alla Commissione Diritti Umani delle Nazioni Unite e ha rilasciato numerose interviste sull'argomento.
 
 
Per maggiori informazioni, contattare Susan Dabbous, EU Advocacy Consultant, email: sdabbous@npwj.org oppure Nicola Giovannini, Press & Public Affairs Coordinator, email: ngiovannini@npwj.org