Giornata Mondiale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne: NPSG chiede un maggior impegno per proteggere i diritti delle donne

Bruxelles - Roma, 25 novembre 2016


 

Nella Giornata internazionale contro la #violenzasulledonne, Non c'è Pace Senza Giustizia, che ha fatto della lotta alle violenze contro le donne una delle sue priorità, ribadisce oggi, quanto sia intollerabile che tante donne, sotto ogni latitudine, e in forme diverse, continuino ad essere vittime di violenze. Oggi, vogliamo ricordare a queste donne: non siete sole. 
 
Siamo orgogliosi di batterci da anni, e non solo durante le ricorrenze, a fianco delle vittime quotidiane di mutilazioni genitali femminili, di stupri e violenze di ogni genere come arma di guerra. In alcuni paesi le donne vengono private dei più elementari diritti umani per il solo fatto di appartenere al genere femminile. 
 
La vera parità di genere può passare solo attraverso un mutamento profondo dei comportamenti sociali nei riguardi delle donne, ovunque nel mondo. Non possiamo ignorare ciò che avviene nei paesi lontani, perché come abbiamo visto con le mutilazioni genitali femminili in drammatico aumento in Europa, il problema ci riguarda da vicino. 

 
 
Per maggiori informazioni, contattare Susan Dabbous, EU Advocacy Coordinator, email: sdabbous@npwj.org oppure Nicola Giovannini, Press & Public Affairs Coordinator, email: ngiovannini@npwj.org