Libia: i membri del comitato direttivo si incontrano per discutere delle strategie di sensibilizzazione sulla Giustizia di Transizione.

Tripoli, 8 Novembre 2012


 
 L’8 novembre, i  Membri del comitato direttivo sulla Giustizia di Transizione si sono riuniti nei locali di Non c’è Pace Senza Giustizia (NPSG) al fine di pubblicare congiuntamente una brochure sulle ipotesi basilari della Giustizia di Transizione.
 
I rappresentanti delle organizzazioni della società civile hanno ultimato la bozza con i loro commenti e contributi  e  hanno discusso delle ulteriori attività di sensibilizzazione dedicate a specifici gruppi libici inclusi giovani, donne e le  madri dei martiri.
 
La brochure espone, con chiari esempi, i primi elementi della Giustizia di Transizione ovvero la sua definizione, i suoi obiettivi potenziali, i suoi meccanismi,  i suoi processi  e le parti interessate. Già nei precedenti incontri di coordinamento era stato deciso che la brochure sarebbe servita da strumento per aumentare la consapevolezza delle persone e per contribuire ai dibattiti sulla Giustizia di Transizione in Libia. Soprattutto, “Voice of Libyan Women” e “Phoenix” (Membri del comitato direttivo) hanno illustrato brevemente le loro proposte sulla Giustizia di Transizione ed hanno accolto favorevolmente la possibilità di lavorare in azioni congiunte con altri membri del comitato direttivo.
 

 
NPSG è impegnata con la società civile libica in ogni parte del paese,  collaborando con una serie di organizzazioni. All’incontro inaugurale tenutosi a Tripoli il  24 e 25 aprile 2012, è stato creato un Comitato Direttivo che comprende diversi  membri della società civile libica: Onlus, accademici, avvocati,  media, autorità pubbliche e leader d’opinione. Il ruolo del comitato direttivo è quello di condurre i suoi membri e  simpatizzanti verso il lavoro della Giustizia di Transizione ed assicurarsi che il progetto si sviluppi in modo tale da renderlo vantaggioso ed adeguato al contesto libico.
 
 
Visita inoltre la pagina speciale di Non c’è Pace Senza Giustizia del programma in corso sulla Giustizia di Transizione in Libya
 
Per ulteriori informazioni sugli incontri e sulle attività per favore contatta:
il Coordinatore del Progetto Libia, Stefano Moschini, all’indirizzo: smoschini@npwj.org o al numero: +218 917450375 oppure la responsabile legale del
programma, Halla al Mansouri, all’indirizzo:halmansouri@npwj.org o al numero:+218919955359