Parlamento Europeo: “Le Proteste Non-violente della Primavera Araba ed il Futuro per Riformisti Islamici in Asia meridionale”

Bruxelles, 26 aprile 2012

 
Non c’è Pace Senza Giustizia contribuirà alla conferenza “Le Proteste Non-violente della Primavera Araba ed il Futuro per Riformisti Islamici in Asia meridionale”, che avrà luogo il 26 aprile 2012 al Parlamento Europeo, a Bruxelles. L’incontro è organizzato dai Parlamentari Europei Niccolò Rinaldi e Metin Kazak, in collaborazione con l'Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa (Alliance of Liberals and Democrats for Europe – ALDE) e Mahatma Gandhi International, ed in partenariato con Non c’è Pace Senza Giustizia, il UNPO, ed il Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito.
 
La conferenza si concentrerà, sulla scia delle rivolte della Primavera Araba, sui nuovi dibattiti che circondano gli emergenti partiti islamici ed i loro programmi, specialmente in vista delle imminenti elezioni in Egitto. I partecipanti attingeranno a diverse discipline per fornire un punto di vista sullo sviluppo di possibili sinergie tra paesi dell’Asia meridionale, come Indonesia, e del Medio Oriente e Nord Africa.
 
A guidare la discussione ci saranno Bakhtiar Amin (ex-ministro dei diritti umani in Iraq), Khalil Almarzooq (ex primo Vice-Presidente del Parlamento del Bahrein), Slaheddinne Jourchi (eminente intellettuale e commentatore tunisino), Carool Kersten (Docente in Studio dell’Islam e del Mondo Musulmano), Ebtisam Hussein (Berlin Graduate School), Gianluca Solera (Anna Lindh Foundation), Robert Manchin (Gallup Europe), Tazeen Mahnaz Murshid (Development Research and Cooperation), e Ong Thong Hoeung (scritto cambogiano, ex-prigioniero dei Khmer Rossi). Tra gli oratori vi saranno anche Marino Busdachin (Segretario Generale di UNPO) e Niccolò Figà-Talamanca (Segretario Generale di Non c’è Pace Senza Giustizia).
 
 
Programma provvisorio
 
Luogo dell’evento: Parlamento Europeo, Stanza A5G3, dalle 09h00 alle 18h30, 26 aprile 2012
 
Per ulteriori informazioni contattare Andrew Swan (Mahatma Gandhi International )| +32 472 577 518