Sostenere la società civile iraniana

Un toolkit per i colleghi democratici della comunità internazionale


 
La ricca e diversificata società civile iraniana è la fonte più probabile di significative riforme democratiche in Iran, ma richiede un maggiore sostegno e la solidarietà internazionale per raggiungere questi obiettivi. L'alleanza di giornalisti, accademici, studenti, donne, di organizzazioni di volontariato che opera sotto la voce della società civile ha dimostrato in tempi recenti di essere una delle poche forze in grado di fare pressione sulla teocrazia iraniana al potere per una reale riforma politica.
 
I riformatori democratici in Iran devono affrontare nuove sfide nel processo sdi transizione da un movimento di protesta per il processo elettorale a un movimento capace di lavorare per una più ampia riforma democratica. Una popolazione giovane e istruita, un movimento femminile molto attivo nonche’ internet e le altre nuove forme di social media, hanno fornito la società civile iraniana alcune delle risorse di cui hanno bisogno per continuare la loro lotta democratica sotto il governo conservatore.
 
Attendere fin quando sostegno puo’ essere fornito facilmente, e senza complicazioni, è attendere fin quando non sara’ più necessario. in questo momento cruciale per la storia del paese e per il movimento democratico è giunto il momento per la comunità internazionale di agire a sostegno della società civile iraniana. Ci auguriamo che questo documento servirà come una risorsa utile per tutti coloro che vorranno ascoltare la richiesta d’aiuto della società civile iraniana e fornire loro il sostegno necessario in questo momento.
 
 
Coming soon: Una presentazione pubblica del toolkit sarà organizzata presso il Parlamento europeo di Bruxelles a meta’ marzo. Controlla questo sito per ulteriori dettagli.
 
Background:
Nel quadro della sua campagna Democrazia nel Medio Oriente e Nord Africa, NPSG ha avviato sin dal 2007 il programma Iran, che mira a rafforzare e sostenere la societa’ civile iraniana, i sostenitori della democrazia e riformatori e coloro che si adoperano per promozione dei valori democratici, il rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto sostenendo una maggiore partecipazione del pubblico al processo politico, pur lasciando agli attori locali determinare gli obiettivi, strategie e metodologie per garantire che la riforma politica e democratica in Iran sia il risultato degli sforzi degli iraniani che operano all'interno del paese. NPSG intende perseguire tali obiettivi sia direttamente con partner all'interno del paese sia attraverso il suo lavoro di coordinamento e assistenza ad altre organizzazioni internazionali che hanno la capacità e la volontà politica di fare lo stesso.
 
Per maggiori informazioni, contattare: Gianluca Eramo, email: geramo@npwj.org - tel: +32 (0)2 548-3925