Click here to see the English version
settembre 2017
Direttore resp.: Nicola Giovannini
Visita la nostra pagina Facebook Seguici su Twitter

 Notizie

Myanmar: NPSG condanna con fermezza la nuova spirale di violenza contro i Rohingya
 

Non c’è pace senza giustizia condanna con fermezza la nuova spirale di bruta violenza che ha colpito la già lungamente perseguitata minoranza musulmana dei Rohingya e chiede un’urgente azione a livello internazionale per fermare gli abusi perpetrati in quella zona.
 
Chiediamo anche alle autorità del Myanmar di intraprendere azioni immediati al fine di assicurare protezione a tutte le comunità del Paese, ed allo stesso modo di fermare gli abusi condotti dai militari contro i Rohingya, per assicurare trasparenza sulle violazioni commesse contro i diritti umani e per consentire una piena assistenza umanitaria alle popolazioni in difficoltà.
 
In special modo, le autorità di Myanmar dovrebbero finalmente prendere atto della sistematica discriminazione e segregazione attuata per decenni ai danni della popolazione Rohingya e delle altre minoranze musulmane a Rakhine.  Come primo passo, le autorità dovrebbero immediatamente procedere verso l’implementazione delle raccomandazioni recentemente delineate in un report stilato dalla Commissione Consultiva sullo Stato del Rakhine presieduta da Kofi Annan, come ad esempio la cancellazione delle discriminatorie leggi sulla cittadinanza.
 
Leggi l'articolo

Alison Smith è Direttore del Programma di Giustizia Penale Internazionale di Non c’è Pace Senza Giustizia

Libia: NPSG si congratula per il mandato di arresto emesso dalla Corte Penale Internazionale nei confronti di Al-Werfalli
 

Non c’è Pace senza Giustizia (NPSG) si congratula per la decisione odierna della CPI che apre una nuova prospettiva nell’affrontare la cultura prevalente di impunità in Libia e riporta il ripristino dei principi di diritto e della giustizia al centro delle negoziazioni per porre fine al conflitto in corso e alla crisi politica.
 
Questa decisione manda il chiaro segnale che tutti coloro che hanno commesso o ordinato orrendi crimini e gravi violazioni di diritti umani non sono al di sopra della legge e non rimarranno impuniti. Noi richiamiamo le autorità libiche affinché ottemperino questo mandato di arresto e procedano con misure immediate per facilitare la resa di al-Werfalli alla Corte Penale Internazionale. Esortiamo la CPI a espandere le investigazioni in Libia e ad includere gli altri crimini che vengono quotidianamente commessi in tutto il paese. Inoltre, incoraggiamo che la Corte dell’AIA intensifichi il suo impegno in Libia e si assicuri che la popolazione possa essere coinvolta con questi ultimi sviluppi davanti alla CPI.
 
Leggi l'articolo

 Eventi

Il contributo di NPSG alla Conferenza "Combattere il commercio illecito: progressi, sfide e soluzioni collaborative"
 

Il 27 e il 28 settembre 2017, il Financial Times - in collaborazione con PMI IMPACT - ha organizzato una conferenza sull’evoluzione dei rischi connessi al commercio illecito. L'evento ha riunito  dirigenti aziendali, opinion leader e policy maker per discutere sulle principali opportunità e sfide relative alle azioni da intraprendere per combattere il commercio illegale e i crimini collegati a questo.
 
Anche Non c’è Pace Senza Giustizia Peace Without Justice (NPSG) ha fornito il suo contributo con la partecipazione al dibattito del  Segretario Generale Niccolo Figá-Talamanca. Durante la conferenza, sono state esaminate le preoccupazioni sollevate dagli attori interessati e sono state proposte soluzioni per affrontare le cause fondamentali del commercio illegale, la natura mutevole del problema e le aree prioritarie di azione.
 
Leggi l'articolo

 NPSG su radio Radicale

Rubrica di Non c'è Pace Senza Giustizia
 

Non c’è Pace Senza Giustizia e Radio Radicale, la principale emittente radiofonica nazionale che si occupa di temi di attualità politica, sono impegnati da tempo in una stretta collaborazione al fine di diffondere notizie ed informazioni sulle nostre campagne ad un ampio pubblico italiano. Tale collaborazione ha in particolare dato vita ad una rubrica settimanale di approfondimento sulle campagne ed attività in corso di NPSG. Il programma va in onda ogni mercoledi sera alle 23.30.

Ascolta gli ultimi episodi

 Comunicati Stampa di Non c'è Pace Senza Giustizia

Il contributo di NPSG alla Conferenza "Combattere il commercio illecito: progressi, sfide e soluzioni collaborative"
Londra, 27 - 28 settembre 2017

Myanmar: NPSG condanna con fermezza la nuova spirale di violenza contro i Rohingya
Bruxelles-Roma, 6 settembre 2017

Libia: NPSG si congratula per il mandato di arresto emesso dalla Corte Penale Internazionale nei confronti di Al-Werfalli
Bruxelles-Roma, 15 agosto 2017

 Dicono di Noi


 

Passing of M. Cherif Bassiouni, “the Godfather of International Criminal Law”
CICC News, 26 September 2017

ICC orders former Mali rebel to pay $3.2 million in reparation
CGTN Africa, 17 August 2017, 17 August 2017

Will Christians return to Mosul post-Islamic State?
by Diana Chandler, Baptist Press, 19 July 2017

ICC South Africa Ruling: Interview with Alison Smith, Director of No Peace without Justice Program
TRT World TV, 12 July 2017

Intervista a Niccolò Figà Talamanca sulla grave situazione economica di Non c'è Pace Senza Giustizia
Radio Radicale, 29 June 2017

Non fermate Ban FGM (la campagna contro le mutilazioni genitali). L’appello di Emma Bonino
di Gianna Fregonara, Corriere della Sera, 15 June 2017

 Sostieni Non c'è Pace Senza Giustizia

Contribuisci, dÌ la tua e fai la differenza!
 
 DONA ADESSO
Avete il potere - lavorando con noi o facendo una donazione - di sostenere il nostro impegno per la tutela e la promozione dei diritti umani, della democrazia, dello stato di diritto e della giustizia internazionale in tutto il mondo.

Ogni contributo puo' fare la differenza e aiutarci nelle nostre battaglie e campagne per la lotta contro l'impunità per gravi violazioni del diritto umanitario e l'affermazione della giustizia penale internationale, per la messa al bando universale delle mutilazioni genitali femminili come violazione dei diritti umani di milioni di donne en bambine in tutto il mondo, e per sostenere il ruolo degli attivisti dei diritti umani e della democrazia nel Medio Oriente e Nord Africa.

Per ulteriori informazioni visita il nostro sito: www.npwj.org/it

www.npwj.org/it

Questa Newsletter è inviata una volta al mese a chi ha espresso interesse per le attività di Non c' è Pace Senza Giustizia. Se preferisci non ricevere questa questa Newsletter mensile, o se preferisci riceverla ad un indirizzo diverso, invia un messaggio a cancellami@npwj.org e provvederemo immediatamente a rimuovere (o eventualemente sostituire) il tuo indirizzo e-mail.